Informadisabile
1 Dicembre 2018 Disciplina delle modalità e dei criteri di erogazione di interventi finanziari in favore di disabili.

Disciplina delle modalità e dei criteri di erogazione di interventi finanziari in favore di disabili.

Decreto Presidente Regione 31 agosto 2018.

  • Fondo regionale per la disabilità e la non autosufficienza di cui all’articolo 9 della legge regionale n. 8/2017 e s.m.i.;
  • SIUSS: Sistema Informativo Unitario dei Servizi Sociali dell’INPS;
  • PUA: Punto Unico di Accesso ai servizi sociosanitari;
  • UVM: Unità di Valutazione Multidimensionale;
  • DS: Distretto sanitario;
  • DSS: Distretto Socio Sanitario;
  • ASP/AA.SS.PP.: Azienda/e Sanitaria/e Provinciale/i;
  • DIFAM: Dipartimento regionale della Famiglia e delle Politiche sociali;
  • DASOE: Dipartimento regionale delle Attività Sanitarie ed Osservatorio Epidemiologico;
  • DPS: Dipartimento regionale della Pianificazione Strategica;
  • Disabili gravi: disabili non autosufficienti ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge n. 104/1992;
  • Disabili gravissimi: disabili non autosufficienti ai sensi dell’articolo 3 del D.M. 26 settembre 2016, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana n. 280 del 30 novembre 2016;
  • Disabili psichici: disabili ai sensi della legge regionale 26 marzo 2002, n. 2, art. 76, comma 4, nonché i soggetti destinatari delle prestazioni sociali a rilevanza sanitaria previste nei programmi terapeutici individuali elaborati ai sensi dell’art. 26 del D.P.C.M. 12 gennaio 2017;
  • Disabile: le tre macrocategorie di disabili destinatarie del presente decreto;
  • Patto di cura: manifestazione di impegno e di libera scelta delle modalità di assistenza per la quale il disabile gravissimo opta ai sensi del comma 3 dell’articolo 9 della legge regionale 9 maggio 2017, n. 8;
  • Patto di servizio: tipologia di servizi che si intende erogare su richiesta del disabile grave o gravissimo;
  • SII: Sistema Informativo Integrato in/out.
Tagged on: