Informadisabile
14 Aprile 2018 I collaboratori scolastici sono tenuti a prestare assistenza igienica agli alunni con disabilità

I collaboratori scolastici sono tenuti a prestare assistenza igienica agli alunni con disabilità

La Cassazione, rigettando il ricorso di alcune collaboratrici condannate in appello, ha argomentato sulla base del’art. 47 del contratto nazionale collettivo di lavoro del comparto scuola del 2002 (articolo ripetuto identico anche nei successivi CCNL sino a quello ultimo del 2006-09) secondo il quale rientra tra le mansioni ordinarie dei Collaboratori scolastici “anche l’assistenza materiale nell’uso dei servizi igienici e nella cura dell’igiene personale degli alunni con disabilità”.

La Corte ha ritenuto tale formulazione normativa, concordata ed accettata dal Ministero dell’Istruzione tramite l’ARAN (agenzia per la contrattazione collettiva del pubblico impiego) ed i Sindacati dei lavoratori della scuola, recante un obbligo contrattuale di svolgere tali mansioni senza necessità di altro che l’orario di servizio.

Tratto dal sito www.aipd.it